Il problema del surriscaldamento HP6735s

4 01 2010

ATTENZIONE: Questa NON E’ UNA GUIDA ma solo un racconto di una esperienza personale. NON seguire niente di ciò che sta scritto qui, almeno che non sappiate cosa state facendo a vostro rischio e pericolo!

HP6735s è un laptop economico e Freedoss, cioè senza un SO preinstallato. Ideale per coloro che vogliono mettere su  un sistema GNU/Linux. Il computer in se, a livello di prestazioni  è di bassa/media gamma, quindi raccomandato per chi ha bisogno di un Laptop senza molte pretese ma che funzioni a dovere.  Il “lspci” è questo:

  • 00:00.0 Host bridge: Advanced Micro Devices [AMD] RS780 Host Bridge
  • 00:01.0 PCI bridge: Advanced Micro Devices [AMD] RS780 PCI to PCI bridge (int gfx)
  • 00:04.0 PCI bridge: Advanced Micro Devices [AMD] RS780 PCI to PCI bridge (PCIE port 0)
  • 00:07.0 PCI bridge: Advanced Micro Devices [AMD] RS780 PCI to PCI bridge (PCIE port 3)
  • 00:09.0 PCI bridge: Advanced Micro Devices [AMD] RS780 PCI to PCI bridge (PCIE port 4)
  • 00:11.0 SATA controller: ATI Technologies Inc SB700/SB800 SATA Controller [AHCI mode]
  • 00:12.0 USB Controller: ATI Technologies Inc SB700/SB800 USB OHCI0 Controller
  • 00:12.1 USB Controller: ATI Technologies Inc SB700 USB OHCI1 Controller
  • 00:12.2 USB Controller: ATI Technologies Inc SB700/SB800 USB EHCI Controller
  • 00:13.0 USB Controller: ATI Technologies Inc SB700/SB800 USB OHCI0 Controller
  • 00:13.1 USB Controller: ATI Technologies Inc SB700 USB OHCI1 Controller
  • 00:13.2 USB Controller: ATI Technologies Inc SB700/SB800 USB EHCI Controller
  • 00:14.0 SMBus: ATI Technologies Inc SBx00 SMBus Controller (rev 3a)
  • 00:14.2 Audio device: ATI Technologies Inc SBx00 Azalia (Intel HDA)
  • 00:14.3 ISA bridge: ATI Technologies Inc SB700/SB800 LPC host controller
  • 00:14.4 PCI bridge: ATI Technologies Inc SBx00 PCI to PCI Bridge
  • 00:14.5 USB Controller: ATI Technologies Inc SB700/SB800 USB OHCI2 Controller
  • 00:18.0 Host bridge: Advanced Micro Devices [AMD] Family 11h HyperTransport Configuration
  • 00:18.1 Host bridge: Advanced Micro Devices [AMD] Family 11h Address Map
  • 00:18.2 Host bridge: Advanced Micro Devices [AMD] Family 11h DRAM Controller
  • 00:18.3 Host bridge: Advanced Micro Devices [AMD] Family 11h Miscellaneous Control
  • 00:18.4 Host bridge: Advanced Micro Devices [AMD] Family 11h Link Control
  • 01:05.0 VGA : ATI Technologies Inc RS780M/RS780MN [Radeon HD 3200 Graphics]
  • 02:00.0 Ethernet controller: Marvell Technology Group Ltd. Device 4357 (rev 10)
  • 06:00.0 Network controller: Broadcom Corporation BCM4312 802.11b/g (rev 01)

Con Ubuntu 9.04/9.10 funziona quasi tutto Out-Of-The-Box. Bisogna abilitare  i  “Backports & Partner” per installare i Dirvere Wifi e Radeon.  Detto ciò, chi ha questo Laptop avrà notato che la ventola è sempre in funzione, molto rumorosa, ma molto,  e che le temperature oscillano tra 54°C con il pc in riposo fino a 83°C quando si vede un filmato in streaming in fullscreen (almeno per me). Essendo che la garanzia era scaduta e che non avevo nulla da fare mi sono immerso nella missione di capire e riparare il problema, quindi l’ho smontato…  😀  a prima vista il pc è questoMi sembrava tutto a posto, la barra che connette il CPU + S.V con il cooler è di rame (un buon conduttore termico, 390 W·m-1·K-1).. ok il cooler in se è in alluminio (un  conduttore termico buono ma non al livello del rame, 236 W·m-1·K-1) ma capisco che è una scelta per contenere i costi del pc. Quindi per quanto riguarda questi componenti non potevo farci più di tanto.  Sale la disperazione e le sigarette vanno via come l’acqua… Quasi rassegnato a dover montare il pc senza aver fatto nulla… puff… fui illuminato… la visione fu questa e nel retro della base la situazione era questa

in pratica la “L” che ho disegnato in verde, è una specie di camera che si forma quando il pc è assemblato e chiuso. In quel area ci sta CPU + S.V + Cooler + Ventola, cosi che il calore non transita nel resto del pc.  Però qua c’è un problema nel progetto !!! La ventola dove prende l’aria che dovrebbe mandare al cooler per raffreddare il tutto? La dovrebbe prendere da sotto e poi spararla verso “Uscita Aria”, ma sotto è tutto chiuso, tutto chiuso è anche nella “camera” a forma di “L”. Quindi in sostanza:

1) in quella “camera” si crea tutto il calore
2) la ventola non può prendere aria fresca da sotto
3) la ventola prende aria calda che poi spara al cooler che deve raffreddare
4) la ventola non funziona più come una ventola ma come una pompa

Qui ho detto “Dio benedica chi ha inventato il trapano” e ho fatto dei buchi. Il risultato è questo (non perfetto ma funzionante ) 😀Un altra cosa che ho notato sono quei adesivi neri che erano INCOLLATI (li potete vedere meglio nella seconda foto di questo articolo,  i rettangoli blu). Mi sono detto: se nel retro ci sono le fessure allora perché questi adesivi incollati? A che pro? Se prima hanno fatto quelle fessure e poi ci hanno incollato dei adesivi, tanto vale non averli fatto… Via via anche gli adesivi.. Altri buchi in arrivo.. 😀 😀

Ho montato il pc… attimi di ansia prima di accenderlo… Ho accesso una sigaretta ho chiuso gli occhi e ho acceso il Pc… al grido di “Datemi un trapano e vi sistemo il computer ”  controllo che tutto funzioni per bene. Il pc era/è silenzioso, si riscalda pochissimo (in riposo siamo sui 47/48°C ), quando guardo qualche film in streaming e in fullscreen non supera 65°C con benefici non solo per la batteria ma anche per le mie orecchie e miei nervi. Scusate se è poco… 😛

CONCLUSIONE:

* Penso che il PC in se è buon ma, progettato una po alla minchia.. Quei adesivi e quei buchi che mancano sono roba da prima elementare..
* Dando a Cesare quello che è di Cesare, bisogna dire che l’assistenza del HP mi ha sorpreso in positivo. Prima che scadesse la garanzia (circa un mese fa ) stavo avendo problemi con la batteria che durava si e no 15min. Ho chiamato loro spiegando la situazione, e senza farmi nessuna storia  il  giorno dopo mi hanno portato una nuova batteria. Tanto di cappello, bravi !

Il pc in questione è stato comprato 12/2008 non so se le versioni successive di questo prodotto hanno questo problema o no (la mancanza dei buchi di aspirazione e dei adesivi ) Fatemi sapere.

Per chi gli interessa ho trovato (giusto ora) QUESTA ottima guida su come si smonta questo pc.

EDIT:  Da quanto detto da “OmO” riporto qui una foto del retro della tastiera

Annunci

Azioni

Information

96 responses

28 02 2010
perfab

chi fa da se… fa per tre! Bravo Ubuket

28 02 2010
tediket

Grazie perfab… 😀

26 03 2010
OmO

Bravo Ubuket.

Premesso che la fantasia e l’ingegno vanno sempre premiati, però in realtà un ingresso dell’aria dall’esterno c’è, anche perchè, se così non fosse, gli ingegneri progettisti della HP sarebbero dei cogl…., cosa che non credo. L’aria in ingresso arriva dalla tastiera, la quale ha sì un adesivo plastico e traspaente nella sua parte inferiore, ma a ben guardare, in corrispondenza della ventola (quindi proprio sopra di essa) è sagomato ad arte. Ti deve essere andato un pò di fumo negli occhi 🙂 Valida comunque l’idea di togliere gli adesivi; per i buchi… non sò, personalmente non li ho fatti… trapanerò altrove 🙂
Grazie (anche per il link, veramente ottimo) e buon lavoro a tutti.

Ciao da OmO

26 03 2010
tediket

@ OmO
* Ciao e grazie per il commento.. Per quanto riguarda il fumo negli occhi può essere dovuto al fatto che era la prima volta che lo smontavo, quindi ero teso e fumavo come un turco 😀
* Non sia mai che dia del cogl… ad un ingegnere dell’Hp, però in questo caso, un aggettivo dovremmo pur darglielo, no? 😀
* Adesso non ho presente esattamente com’è fatta la tastiera da dietro ma ti credo sulla parola. Sarà che sono un “quasi” ingegnere anche io, ma la soluzione trovata da loro non mi convince assai.. Ti spiego il perché dal mio punto di vista senza entrare molto nello specifico: 1) la “Portata” d’aria che si ha (che poi è quella massa d’aria che la ventola spara al dissipatore) da questa soluzione non è sufficiente, soprattutto quando il bisogno è sopra la media ecc ecc 2) Come mai tutti i Laptop in prossimità della ventola hanno quel buco di entrata? 3) Se cerchi bene in internet, vedrai che tanti si lamentano sia per la rumorosità sia per il riscaldamento, come mai? (a me si è ridotta di molto dopo che ho usato il trapano :D) Ci sarebbero altre cose da dire ma in linea di massima le mie ragioni sono queste… Buchi o non buchi, sto pc ha qualcosa che non va… che ne dici? 😀

27 03 2010
OmO

Ciao,
ma si, tranky, evidentemente lo sforacchiamento era necessario per la tua configurazione (perchè ti assicuro che l’aria che circola è frutto di mirati studi e non credo che alla HP si siano fatti problemi per due buchi in più, se servivano; se poi overcloki, ad esempio, il discorso cambia, ma non puoi puntare il dito contro nessuno). Dico questo anche perchè la mia esperienza è diversa: gli ho cambiato CPU, oltre a incrementare RAM ed HD e non mi “sventola” neanche facendo girare .mkv in LCD esterno da 37″ fullHD… sinceramente, per meno di 300 € (versione senza S.O.) non credo si possa pretendere di più? Se allora apri un ACER (anche un pò più costoso) cosa fai, lo riporti al venditore? 🙂
Insomma, secondo me è un ottimo prodotto per qualità prezzo, tanto di cappello alla HP (non tutte le case applicano queste politiche di mercato) ed ai suoi ing.ri.
Grazie della chiacchierata, ciao!

27 03 2010
tediket

Ciao OmO !
*Forse mi sono spiegato male io, ma il senso del articolo non è quello di sminuire i tecnici del HP, ma semplicemente di dare un senso a queste scelte.. cé chi concorda e chi no, siamo qui per quello.. nessuno si offende, anzi queste discussioni, scambio di opinioni, fanno solo del bene.. Oggi avevo 10 min liberi e ho tolto la tastiere per guardare bene quelle che mi avevi detto ieri (ho aggiunto una foto all’articolo :D) Come vedi non è che ci sia tanto spazio per far entrare l’aria.. Ora, io non metto in dubbio che quei buchi bastano, il mio dubbio è se avanzano o meno.. 😛
* Dici che hai cambiato il CPU, posso sapere il perché e che CPU hai messo?
* Discutendo e leggendo qua e la ho visto che ce una versione di questo PC, ma con CPU e SV Intel, e a quanto pare scaldano molto meno.. quindi potrebbe essere un problema legato a AMD & ATI (soprattutto con SO Linux)
* Che il rapporto Qualità/Prezzo sia più che buono l’ho detto anche io e non lo nego 😀 Ripeto la mia è più una voglia di scambio di opinioni ed esperienze e non quella di condannare qualcuno…

27 03 2010
OmO

Si credo anch’io che tutto, alla fine, sia dovuto più al software che all’hardware; ora non saprei se Linux o quello del BIOS (per esempio: la versione attuale è la E07, E qualcosa, comunque, mentre, se hai 021 o così, è vecchia) dal momento che, se è vero che le AMD scaldano più delle INTEL, è altresì vero che sulla mia macchina ho cambiato una AMD con un’altra AMD, Sempron SI-40 con Turion x2 RM-70, per rispondere alla tua domamda… oppure la differenza la fà il S.O., ti precedo dicendoti quello che monto: 7 64x (non che sia un fan win, vista ad esempio l’ho detestato) e, per leggere gli .mkv uso vlc, un free che trovi on-line… che ne pensi 🙂
Ciao!

27 03 2010
tediket

* Il BIOS l’avevo aggiornato a Dicembre (ora non mi ricordo di preciso il nr°) L’avevo fatto perché me l’avevano chiesto quelli del HP se no non mi cambiavano la batteria, secondo loro era un problema di BIOS ma alla fine avevo ragione io non era il BIOS ma proprio la batteria. La questione del aggiornamento BIOS è molto legata con SO, che nei 99% dei casi è WIN.. quindi per noi del mondo Linux è un buco nel acqua 😦
* Non ci crederai ma 3 giorni fa ha avuto sotto mano questo pc con W. vista e ti dico che alla fine scaldava più lui che il mio. Sarà che il BIOS non era aggiornato, sarà che aveva mille prog all’avvio, pero anche per lui stesso problema “La ventola sempre accesa”
* conosco benissimo VLC e fai bene ad usarlo, ma non solo lui ma anche prog come:
Mozilla Firefox, Foobar2000, Ccleaner, Open Office (tipo Office ma free), Pidgin, aMsn, AVG, Moiosms ecc ecc insomma sono tutti programmi che vengono dal mondo Open Source 😉
Non uso Win da 3 anni ormai (tra né che a lavoro) però se proprio dovesi scegliere punterei ancora su XP, Vista e 7 assolutamente no, poi sono scelte che uno fa in base alla pillola che ha scelto BLU o ROSSA ??? 😀

27 03 2010
OmO

Linux lo voglio provare anch’io, sul fisso però. Almeno all’inizio. Secondo la mia modestissima opinione Vista è proprio cacca. 7 un pò meglio. E comunque lo si deve usare con determinati programmi, tipo Zone Alarm, che riesce ad indirizzarlo un poco. BLU o ROSSA? Secondo me, sei veramente un grande se cambi le cose dall’interno. Nel mio piccolo un single che diventa dual, o un trial…. spero che, da ingegnere, tu possa fare di meglio in futuro e divulga, mi raccomando. Intanto grazie per le dritte sui programmi 🙂

31 03 2010
DAVIDE

INTANTO I MIEI COMPLIMENTI OTTIMA SOLUZIONE E RAGAZZO MOLTO SCALTRO…

Anche io dispongo dello stesso PC ovvero l HP 6735s e il mio problema principale è un altro.

Dopo aver utilizzato il pc per 30 minuti l audio smette improvvisamente di funzionare!!!!

come mai???

sapete come posso risolvere il problema??

dimenticavo io ho w. vista e i driver ho gia provato a reinstallarli ma il problema persiste..
Ringrazio anticipatamente
ah ps in rete ho trovato delle soluzioni ma sono per chi utilizza il pc con ubunto o linux…con vista niente

31 03 2010
tediket

@ OmO
Grazie per gli auguri e per i complimenti. Ti auguro ti provare un SO Linux a più presto, cosi puoi provare la sensazione che si ha nel dimenticare certe parole o abitudini come antivirus, firewall, malware, spyware ecc.. 😉

@ Davide
Non ho idea del preche, a me con Ubuntu non me è mai capitato.. Il fatto che tu hai questo problema con Win è ancora più grave.. L’unico consiglio che posso darti è quello di chiamare quelli del HP..

1 05 2010
ste

si ho lo stesso pc e stesso problema…devo solo essere sicuro di riuscire a rimettere tutto in sesto una volta aperto…mah…magari chiedo a qualcuno che ne sa piu di me =)

1 05 2010
tediket

Se “studi” prima la foto-guida su come smontare il PC, vedrai che è una caz… Munisciti solo di pazienza.. più tosto per ogni vite che togli fai un disegnino o cosa ti è più comodo.. credimi non è niente di che.. Se puoi cambia anche la pasta termica che di sicuro quello che hai sarà secca.. 😀

10 05 2010
coldfire

confermo…ho lo stesso portatile e fa un rumore da impazzire. praticamente da quando lo accendo. Sia con win che con linux non fa differenza: solo ventole casinose.
Immaginatevi usare un laptop del genere in una biblioteca…ti manderebbero via a pedate.

fascia bassa ok…però non possono fare un portatile che dopo un’ora diventa un reattore.

bella guida comunque…credo che ci proverò anch’io.

10 05 2010
tediket

Confermo che anche con win fa la stessa cosa.. Purtroppo l’unica soluzione da me trovata e provata è quella che descrivo qua.. Per quanto riguarda alla “scelta”… eh… secondo me avranno voluto fare una “prova” che a quanto pare non è andata a buon fine. Fatto sta che la storia dei “adesivi” non sono riuscito ancora a darli una risposta, e credi mi sto impegnando a farlo.. 😀

14 05 2010
coldfire

una sola domanda: nelle due parti che hai perforato con il trapano, hai messo qualche “filtro” tra la parte perforata e il componenti interne? per evitare che ci vada troppa polvere per esempio..

14 05 2010
tediket

Si ho messo due reti da delle casse che avevo. tipo queste qua per farti un idea

14 05 2010
coldfire

ah…ottima idea, perchè altrimenti diventa problematico per la polvere che si ci va a finire per via della ventola.

15 05 2010
tediket

Esatto, anche perchè la punto che ho usato io era da 4 ma sempre tanto per un pc.. Se metti una cosa tipo quelle stai tranquillo che va più che bene, l’unica cosa cerca di tagliarli precisi se no poi “ballano”

15 05 2010
coldfire

io onestamente non è speakers da distruggere enon ho proprio idea di cosa poter mettere: non vorrei piazzarci qualcosa che possa rovinarsi date le alte temperature che si sviluppano in quella zona. consigli?

17 05 2010
tediket

Non so… hai provato a vedere da un ferramento se hanno qualche rete che vada bene?

24 05 2010
dani

io credo che abbiano + senso i fori verticali che hai fatto rispetto a quelli sotto la ventola…
Mi spiego…. se è vero che la ventola prende aria dalla tastiera in questo modo la butta verso l’esterno DIRETTAMENTE dai tuoi fori che non sono d’aspirazione ma di scarico!
Il che genera un grave danno al raffreddamento che non + forzato verso il dissipatore!
Quelli paralleli invece possono servire (anzi serviranno sicuramente) a far evacuare aria calda di “rimbalzo” dal dissipatore…

E’ corretta la mia analisi o mi sono perso qualcosa?

24 05 2010
tediket

Ciao Dani.. Non so cosa intendi con “fori verticali” ma i fori che ho fatto io sono solo quelli “sotto la ventola” e quelli “affianco”. Nella penultima foto corrispondono al “cerchio roso” & “rettangolo bianco”… Allora:

Il che genera un grave danno al raffreddamento che non + forzato verso il dissipatore!

non è vero in quanto se vedi qui http://www.insidemylaptop.com/images/HP-Compaq-6730s-6735s/disassemble-notebook-20.jpg vedrai che la ventola è incorporata ad un “profilo” di plastica che fa si che punti solo sul dissipatore.

se è vero che la ventola prende aria dalla tastiera in questo modo la butta verso l’esterno DIRETTAMENTE dai tuoi fori che non sono d’aspirazione ma di scarico!

Questo sarebbe vero se si trattasse di una POMPA ma qui abbiamo una ventola.. Se ci fai caso le palette della ventola sono piatte (cioè senza un profilo strano) ed il piano della paletta è perpendicolare al piano del pc quindi l’aria lo prende sia dal alto che dal baso e poi lo “spara” in tangente rispetto ad ogni singola paletta, ecco il perché di quel profilo di plastica che ti ho citato prima. Forse tu non lo sai, ma quei fori hanno ridotto di molto la rumorosità che c’era prima, in quanto come spiego nel articolo, quella L verde (vedi le mie foto) era una specie di camera chiusa in cui non solo si formava il calore ma anche il rumore ma essendo chiuso il rumore “rimbombava”, aumentando il reale valore del rumore (es: se metti una radio in una camera chiusa ti sembrerà che il volume sia un tot ma se ti sposti al aperto ti sembrerà che il volume sia minore rispetto al prima)
Spero di essere stato chiaro 😀

26 06 2010
il

sono alle prese con questo simpatico hp, vorrei pulire la ventola e controllare la situazione della pasta termica, dato che ultimamente la ventola gire sempre al massimo, da dove comincio per smontarlo? devo togliere prima la tastiera? Help me

26 06 2010
tediket

Allora, prima di tutto devi togliere TUTTE le vite che stano sotto e anche i componenti (batteria, lettore DVD, RAM, WIFI, HD). Poi da dove sta la batteria, vedrai che ci sono 3 parentesi (non so com’è si chiamano esattamente ) con le ditta alzi un po finche non escono uno a uno.. Poi fai QUESTO devi solo liberarla non straparlo via 😀 .. Poi alza la tastiera usando un po di forza in quanto è un po incolata, una volta “liberata” la tastiere devi togliere il cavo della tastiera come in QUESTA figura, qui occhio devi spingere verso il monitor quella cosa grigia e poi alzarla, cosi il cavo viene fuori da solo. Ora devi fare la stesa cosa anche con la parte superiore (quello dove ci sono i bottoni di wifi e accensione).. Questo è il difficile, poi segui la guida di smontaggio. Se posso consigliarti fai solo attenzione e tieni nota su ogni cosa, (dove va la vite, dove e come sta il cavo ecc).. In bocca lupo..

8 07 2010
Marcello

Grande. Ero sul punto di vendere il notebook in questione per l’eccessivo rumore ma seguendo la guida ho risolto il problema ed ora la ventola gira alla velocità minima non recando alcun disturbo anche in caso di utilizzo intenso…..

8 07 2010
tediket

@ Marcello
Mi fa piacere che hai risolto.. Giusto per curiosità che SO usi?

8 07 2010
Janno

Ottima guida!! Grazie mille!! 🙂 Usando Ubuntu 10.04 avevo problemi di surriscaldamento che adesso non ci sono più!
Togliendo i due adesivi e bucherellando qua e la, la temperatura si è abbassata notevolmente, prima era sempre sugli 80-85, adesso sono fisso sui 60…con punte di 39-40 a riposo e 80 sotto stress, ma parte la ventola (tra l’altro silenziosissima adesso) e la T° scende subito sui 70…fantastico!! 😀

Comunque, confermo che dai fori praticati sotto la ventola non viene buttata fuori aria (come ipotizzava Dani) ma si sente l’aspirazione (prova fatta con un semplice pezzetto di carta).

8 07 2010
tediket

Non c’avevo pensato al foglio di carta mi ero buttato subito sulla teoria invece.. vedi a volte basta poco per avere la risposta.. 😀 Grande Janno

16 07 2010
Marcello

@ tediket
Uso kubuntu 10.04 e win7 64bit ultimate….
Ho apportato varie modifiche all’hardware, hd da 500, 4 gb di ram e un dual core rimediato da un pc con motherboard bruciata. Devo dire che và molto bene….. unico neo: batteria dopo 1 anno e 4 mesi di utilizzo bruciata….

16 07 2010
tediket

Il CPU è sempre un AMD o Intel?

17 07 2010
Mr.HackerGenio

s’un pc con chipset AMD M780G non può mettere un intel!!

cmq volevo fare i complimenti!
con questo tutorial ho recuperato 20°C e ho ritrovato la serenità di fronte a questo pc….

la ventola mi distruggeva il cervello!!!

grazie ancora

W hp6735s!!!!!

17 07 2010
tediket

@Mr.HackerGenio
In linea di massima lo sapevo ma in fondo in fondo ci speravo.. AMD per AMD, tanto …
Però è vero, ogni tanto cerco di ricordare quanto rumore faceva questo pc, ma per fortuna l’ho dimenticato..
Grazie per i complimenti 😀

P:S Ma ragazzi, qua tutti abbiamo usato il trapano o qualcuno ha provveduto in altre soluzioni? LOL

1 08 2010
Wyk72

Anche io ho fatto una..voragine per liberare TUTTA la ventolina, in modo che aspirasse più aria possibile, e l’ho coperta con una grigliettina per ventole da 40mm.

Dunque, che dire, il raffreddamento per questo NB era pensato per un Sempron “monopalla” da 35W. Io ci ho messo un Turion X2 Ultra ZM-82 che scalda notevolmente di più.

Se non lo si “libera” un po’ di più c’è rischio di friggerlo.

La piattaforma AMD “puma” secondo me ha un prezzo/prestazioni eccellente,in questo notebook, peccato che sotto Ubuntu/Linux (etc) non ci sia un supporto hardware decente, soprattutto per la parte video.

Ati/Amd mi ha molto deluso sull’open source, e non accenna a cambiare strada, il che è deprimente. Eccellente hardware, ma supporto opensource assente.

La piattaforma Nvidia/Intel invece funziona in modo egregio su Linux.

Il mio prossimo portatile sarà INTEL e con scheda video NVIDIA. Punto.

Questo portatile funziona in modo perfetto con Windows 7 64bit.

Eccellenti prestazioni, per i 270€ che lo avevo pagato (col sempron). Con 80€ ho preso un ultra-dualcore.

La batteria è durata anni 1,3 circa. Poi ho dovuto sostituirla.

1 08 2010
tediket

@Wyk72 Bel sfogo !!! 😀

Non posso che essere d’accordo con tutto quello che hai detto.. Io è da anni che dico che le AMD/ATI non sono all’altezza delle Intel/Intel o nVidia, in ambito Laptop sotto GNU/Linux.. E pensare che la AMD/ATI sono partner Open Sources e che danno non pochi soldi per lo sviluppo dei driver open.. E’ anche vero che ultimamente i driver open ATI sono migliorati molto ma siamo sempre li, non c’è confronto con la Intel o nVidia (parlo di S.V non di CPU). Lasciamo stare il discorso Windows/Hardware, è ovvio che sotto Windows tutto gira alla perfezioni, e ci mancherebbe altro..

Un bella discussione è quella della BATTERIA, che a prescindere dal Laptop & distro Linux dura sempre è comunque molto meno che rispetto a Windows.. Questo un po mi rode…

6 08 2010
Mike

Ciao. Ho 16 anni. Avevo il tuo stesso problema che raggiungeva 80 gradi appena acceso. Ho trovato questo post, e mi sono detto?! Ho il stesso pc. Lo faccio anche io? Avevo paura a smontarlo tutto. Era la mia prima volta. Mi sono messo in un ora l ho smontato tutto. Stecca e mi sono fatto il disegno. Garage trapano. Rimontato in 30 minuti. Perfetto quando gioco non supera i 50 gradi. E quando acceso sta nei 35 e 40 gradi. Perfetto. Grazie Mille

6 08 2010
tediket

@ Mike
Complimenti per il coraggio.. e per la bravura nel rimontarlo in 30 min.. Spero che non diventi un vizio come è successo a me, nel senso che una volta al mese mi diverto ad aprirlo 😀

15 05 2011
Dario

Ciao, ti volevo fare una domanda:
essendo che sto aggiustando un pc ad una mia amica (questo pc per l’appunto) ho notato che arriva anche a 100° quando lavora….un bel problema!
Ho provato a smontare ma quando sono arrivato alle viti rosse, quelle sotto la batteria per intenderci, non avevo il minimo attrezzo che mi potesse venire in aiuto..
Potrei chiederti che cacciavite hai usato? E poi, hai cambiato anche la pasta termica quando l’hai smontato? Grazie mille e davvero complimentissimi per l’audacia e per il risultato!

15 05 2011
tediket

@ Dario
Ciao,
– non ho presente di quelle viti rosse parli, perché le mie sotto la batteria sono nere. Forse intendi quelle 3 viti a testa piatte un po larghe. Io per dirti la verità ho questo set di cacciaviti http://www.vetrineinrete.it/ebay/torxcellularef.jpg e per toglier le viti sotto la batteria uso una normale cacciavite a croce piccola (nella foto è quella arancione invece per le altre il T8 quella gialla ). Per le viti che mi chiedi puoi anche usare una cacciavite piatta ma sempre piccola però.
– La pasta termica lo cambiata (per forza) in quanto la sua come vedrai sarà bella arrostita. Se hai qualche altra domanda, sarò felice di aiutarti..

16 05 2011
Dario

Grazie mille per la risposta!
Immaginavo avessi cambiato la pasta, ma visto che non l’avevi scritto ho chiesto 🙂
Le viti sono nere, mi sono espresso male e confuso; intendevo quelle che sono cerchiate in rosso nella guida su come smontare il pc, quelle 3 piatte sotto la batteria…
Bel set di cacciaviti! Io putroppo non ne ho a base piatta, quindi dovrei procurarmene uno apposta, o proprio il set che hai tu…
Ma per i buchi fatti col trapano, hai smontato la cpu e la ventola? E poi i buchi li hai fatti sia sulla superfice interna che sulla base esterna giusto? Grazie ancora per la risposta e di nuovo complimenti!

16 05 2011
tediket

@ Dario
– Il set dei cacciaviti che ho io non mi ricordo esattamente dove lo comprai ma mi ricordo che lo pagato poco (tipo 5 Euro). Se te lo puoi permettere compralo, ti servirà anche nel futuro e non solo per i PC.
– Per quanto riguarda i buchi, il lavoro è facile. Quando tu smonti tutto il PC avrai la parte sotto e sopra grezze. I buchi vano fatti solo nella parte sotto in corrispondenza della ventola.

28 05 2011
Marian

Ciao tediket,
innanzitutto mi unisco alla serie di complimenti per l’audacia e il successo…
Ho anch’io (purtroppo) un HP6735s, rumorosissimo, caldissimo, fastidioso. La ventola si attiva subito, con questo caldo non c’è un momento che non stia in silenzio.
Non sono abbastanza esperta per smontarlo, anche se per esasperazione ci proverei…
Come se non bastasse ho appena scoperto un’altra cosa: sul retro del nb sono comparse delle macchie bianche come in foto (http://imageshack.us/photo/my-images/833/immag0928.jpg/)
. Hai idea di che sta succedendo? Che stia definitvamente tirando le cuoia?

29 05 2011
tediket

Ciao. Ti dico subito che non ho idea di cosa possano quei segni bianchi, sembrano i classici segni di un allungamento della plastica ma potrei sbagliarmi. Cmq, ci metti pochi a a capire, basta che togli solo quella vite che blocca il coperchio della RAM. Se scopri cos’è ce lo dici che a sto punto sono curioso anche io..

11 06 2011
Salvatore

Ciao a tutti…. stesso problema di ventola, e riscaldamento …ho seguito tutte le istruzioni smontato dvd, hard disc , tantissime vitine un certo punto non me la sentivo di andare avanti .. non era da me effetuare buchi , tirare via adesivo… avevo paura di combinare qualche guai.. ho rimontato tutto ..vado x accenderlo non si accende ,si accende una lucina non so cosa fare datemi una mano grazie ….

11 06 2011
tediket

Ciao.
Al meno che no hai fatto qualche danno fisico alla scheda madre le cose da controllare ( con calma e senza ansia ) sono il 1) Cavo Della Tastiera 2) Cavo dello schermo 3) Cavo che collega i pulsanti di accensione e wifi.

11 06 2011
Salvatore

grazie mille tediket il mio problema quando è acceso lampeggia lucina poi non parte windows7 manca imput x aviare…

11 06 2011
tediket

Non mi è chiaro se il tuo problema è un problema di hardware o di software. Non è che per caso hai un Cd di qualsiasi versione di Linux (Ubuntu, Fedora, Opensuse) e farlo partire in Live CD. La RAM e HD sono inseriti bene?

13 06 2011
Salvatore

grazie milleeee !!!!

13 06 2011
tediket

Hai risolto?

15 06 2011
krikkete

Non ho mai avuto problemi di surriscaldamento in 2 anni, ma da lunedì ho questo problema: ventola sempre a palla, nonostante una T di max 57 °C!
Problema più grave è che da oggi il pc (freddo) non si accende più, non parte nemmeno il Bios 😦 l’ho portato in assistenza, prego non sia partita la scheda madre..
avrei voluto smontarlo per pulirlo ma non me la sono sentita..

16 06 2011
HP 6735s

Effettuato anche io lo sforacchiamento del portatile con egregio successo, solo che io ho preferito non togliere gli adesivi perchè guardando bene servivano solo per evitare che la scheda madre toccasse direttamente le strisce forate. Infatti se le si guarda diagonalmente si nota che c’è un rialzo sul quale poggiano gli adesivi, però l’aria passa lo stesso anche se sono presenti questi ultimi, quasi facessero da deflettori per poi far uscire l’aria al di fuori (al di sotto) del portatile.
Io ho dovuto necessariamente sforacchiarlo perchè ho sostituito il sempron con un Turion X2 Ultra, il quale riscalda davvero parecchio, fino a 91°!! Adesso speriamo si attesti ben al di sotto. Comunque le mie orecchie già beneficiano dei fori 😀 😀

22 08 2011
Antonio

Complimenti per la guida completa e soprattutto per la soluzione al problema. Ho seguito alla lettera le tue indicazioni e ho risolto il problema del surriscaldamento. Grazie 1000

19 10 2011
salvo

salve a tutti, anche io ho lo stesso sia laptop che problema, però ancora è in garanzia. Praticamente dopo 15 mesi l’ho spento che era bello caldo e non si è più riacceso. l’HP no ne vuole sapere niente, anche se è ancora in garanzia, mi hanno risposto che questi pc non hanno questo problema, ed è stato un evento casuale.Adesso sto iniziando un azione legale con l’HP Italia, così vedremo se la devono avere vinta loro. Comunque complimenti per l’amico che da solo è arrivato a risolvere il problema, averlo saputo prima non mi sarei trovato in questa condizione.

19 10 2011
tediket

Complimenti a te per l’azione legale che stai intraprendendo. Per quello che so io dalla mia esperienza e da quello che scrivono gli altri utenti TUTTI hanno questo problema. Inutile nascondersi dietro alla favola del Sistema Operativo, Win or Linux il problema è sempre quello.. Capisco che l’HP deve sostenere la sua, però su questo modello hanno fallato.
Probabilmente il tuo Pc avrà superato i 110°C più di una volta, al che qualcosa si è fuso.. Occhio lascia il Pc cosi com’è, non svitare ne anche una vite, se no, si impunteranno su quello e su tutto quello che possono. Tienici informato come andrà l’azione legale.. Ciao

27 10 2011
Stefania

Ho seguito tutte le istruzioni prima dell’estate.
Rimontato tutto e acceso il pc ho notato subito la grande differenza: silenzio! Nel senso che già dall’accensione il pc non faceva più il rumore che produceva prima, inoltre alcune applicazioni Java finalmente girano più rapidamente, non si surriscalda più come prima. Per scrupolo ho preso anche un supporto esterno con ventola, che, oltre a dare beneficio alla mia postura sulla sedia, fa sì che non si scaldi troppo sotto (è una precauzione che avevo preso in vista dell’Estate).
Che dire? Grazie!
Adesso la mia coinquilina che ha un modello di HP uscito poco dopo il mio lamenta lo stesso problema :/

29 10 2011
roberto

Salve ,premetto che hostesso portatile hp6735s ho letto attentamente tutto e che è la prima volta che mi accingio a scrivere in un forum volevo complimentarmi per prima cosa con l’autore di questo ingegno.devo dire che anche io ho fatto delle cose simili ma sempre e solo per pc desktop.
sinceramente non me la sento di smontare un portatile,no per incapacità ma per paura per le troppe parti delicate e soprattutto puo’ succedere che componenti e cose varie si danneggino in modo piu’ facilemte rispetto ad un desktop anche restando attenti come è capitato ad uno di voi.
Quindi cosa ho fatto?senza togliere nulla al genio di tedikek ho risolto il problema con una ventola di reffreddamento a supporto piuttosto grande sotto il notebook.
pagata 20 euro ma va una meraviglia.
beh ecco la temperatura non raggiunge quasi mai i 60 gradi.
forse nemmeno se masterizzo.
con musica browser e posta elttronica piu’ visione immagini.penso che basti per dire che è ben raffredato ora?chiedo a voi…
ps:io uso speedfan per le temperature..va bene?
in piu’ ho un problemino di poco conto con questo pc ma mi dà un fastidio!!!
ho provato a risolverlo ma nulla.
in pratica all’avvio di windows appena accendo il pc per intenderci dopo circa pochi secondi mi appare una scritta che dice: errore interfaccia mouse e mi dice di premere f1 per continuare o f10 per entrare nel bios.se non faccio nulla dopo pochi secondi scompare e si avvia windows tutto normale tutto funziona il mouse a perfezione nessun punto esclamativo nelle periferiche di sistema.insomma sembrerebbe tutto ok pero’ quell’errore all’avvio perchè e come mai.
ovviamente è un errore che mi dà solo se prima di accenderlo collego già il mouse alla porta usb.se non collego niente oppure lo collego una volta che windows si è avviato nessun messaggio.
il mouse è un benq model M106.
vi ringrazio tanto spero possiate aiutarmi!

29 10 2011
tediket

@ Roberto
– Prima di tutto grazie per i complimenti. La scelta che hai fatto, a parer mio, è una scelta ma non una soluzione, nel senso.. probabilmente tu usi il Pc per di più a casa, ma chi come me, per un motivo o un altro lo porta sempre dietro, aver una cosa ingombrante in più da portar dietro, alla lungo diventa fastidioso.. Ma non solo. Usando una ventola ausiliare, tu mi insegni, che la batteria ti dura di meno.. ecc ecc Detto questo, non voglio togliere nulla alla tua soluzione, alla fine importante che funzioni..
– Non conosco Speedfan, in quanto io è da un po di anni che non uso più Win ma OS basati sul Kernel Linux, e li funziona tutto in modo diverso.
– Il problema del mouse che hai è un problema che (su questo Pc) riscontrerai sempre e comunque con qualsiasi USB, in quanto al avvio, il sistema la prima cosa che fa va a controllare le porte USB e se qualcuna è occupata, al meno che non sia un SO il BIOS va “in crisi”. L’unica soluzione è accendere il PC con tutte le USB libere.

29 10 2011
roberto

si certo è vero,concordo con te..su questo punto hai ragione…pero’ dato che uso il notebook come un desktop per me è l’ideale…in piu’ oramai lo uso sempre in corrente proprio perchè la mia batteria è andata (infatti all’avvio appare pure allarme batteria errore 601 batteria interna anche se poi non capisco perchè dice che è quella interna cioè del bios…mi sono accertato che è quell’esterna poichè levando la batteria esterna non mi da nessun errore).comunque grazie per avermi assicurato che si tratta di un problema irrilevante.ma rimane un dubbio..perchè con la tastiera collegata non mi da’ nessun errore?
ti ringrazio!
ps:se puoi darmi anche una conferma alla questione batteria te ne sarei grato.

29 10 2011
tediket

Taglio corto.
– La questione della batteria riguarda solo la batteria esterna.
– Il problema del mouse è come ti ho detto prima, sul perché con la tastiera non lo fa non lo so e non mi interessa, ma fidati che con le chiavette usb, wifi key, Sd card anche a me da quel problema. Io mi sono fatto una ragione e vivo meglio 😀

29 10 2011
roberto

ok. tutto chiaro
grazie mille
me ne faro’ una ragione anche io..
certe cose sono cosi ed è inutile scervellarsi.
grazie ancora
roberto

8 12 2011
Marco (AFRO)

Ciao, il mio hp 6735 s ha 3 anni, ed ero in dubbio se sforacchiarlo o no… l’ho comprato assieme ad un amico che 6 mesi fa ha dovuto fare riparare la scheda madre, penso le saldature dei chip x il troppo surriscaldamento.
Dopo 1 anno ho cestinato VISTA ha causa della morte del HD e installato XP con un nuovo HD. Ho installato prima SPEEFAN ed ora NOTEBOOK HARDWARE CONTROL 2.0, la temperatura a riposo non va mai sotto i 50 gradi, solo a navigare con MOZILLA su FACEBOOK CHATTANDO mi arriva addirittura a 90 gradi con la ventola che sembra quella di un motoscafo!
Adesso che scrivo qui con MOZILLA si aggira sui 60 gradi.
Ad oggi è ancora vivo ma se sforacchiandolo si abbassa la temperatura e migliore le prestazioni… sono tentato ma non vorrei ucciderlo!
Ciao

8 12 2011
Marco (AFRO)

…dimenticavo
AMD Turion(tm)X2 Dual Core
Mobile RM-70
1.00 GHz, 2,74 GB di RAM (effettive sono 4 ma xp nn le rileva)

8 12 2011
tediket

Ciao Marco
Come ho già detto più volte il problema del surriscaldamento di questo Pc non è dovuta al SO o da questo o quel programma. Quello che è successo a te è molto probabilmente dovuto alle alte temperature. Chiedi se facendo i buchi la temperatura scende.. Ti dico di SI, cosa che anche gli altri utenti confermano. Se le prestazioni migliorano non lo so, più no che si, in quanto non dipendono dalla temperatura ma da altri fattori.
Ciao

8 12 2011
Marco (AFRO)

… oggi mi son fumato il cervello, ho detto xk devo smontare tutto mi basta usare una punta corta e farla sporgere solo 3 mm e via ho trapanato il pc montato!! Risultato toccando leggermente la lamierina ai lati della ventola l’ho bloccata e non riusciva + a girare!! Ho dovuto taglierino alla mano fare una finestra esagerata, ripiegare la lamierina e via… ora devo prendere una grigliettina e attaccarla all’esterno. Temperatura del pc talmente bassa che a 40 gradi la ventola è ferma!! Temperatura che non passa i 60 gradi!!
Direi ottimo!
NON SEGUITO IL MIO ESEMPIO!!

8 12 2011
tediket

Credici o no, nella mia risposta ero indeciso se dirti anche: Non trapanare senza smontare il PC, rischi grosso.. hahaha Va be ormai è fatta.. Occhio ai residui di truciolo… Mi viene da ridere … Cmq tanto di capello per il coraggio..

11 12 2011
Hacker

Ciao, io ho questo portatile da inizio 2009 e non ho mai avuto problemi di surriscaldamendo, le temperature sono sempre sui 50 gradi ed il pc è ancora nuovo non ha un graffio, un ottimo pc…

12 12 2011
tediket

@ Hacker
Il tuo è il classico caso dell’eccezione che conferma la regola.

15 12 2011
roberto

ciao tediket…torno qui perchè ultimamanete sto usando il mio caro prtatile hp6735s anche fuori casa…quindi il problema del riscaldamento e del rumore è tornato…pero’ ora vorrei risolverlo…quindi pensavo se come soluzione alternativa non si potrebbe agire smontando semplicemente la tastiera e perforando e allargando tutta quella parte in coorispondenza della quale c’è la ventola???mi spieghi dunque come si smonta di preciso la tastiera..quale viti o quali incastri devo levare?dove?in piu’..quali attacchi devo comunque levare smontando la tastiera…spero che non sia rischiosa questa operazione…certo c’è chi ha forato addirittura col trapano un pc montatoooo!!!!coraggio veramente coraggio!!!!cmq secondo te allargando i fori sulla tastiera al di sotto dove ci sono quelli già predisposti dal produttore,secondo te raffrederebbe di piu’ od otterrei pochi benefici???
ringraziandoti anticipatamente ti saluto

16 12 2011
tediket

Ciao Roberto
– La tua soluzione “alternativa” è ALTAMENTE SCONSIGLIABILE per non dire impossibile in quanto toccheresti i circuiti interni della tastiera, gli attacchi dei tasti ecc ecc. quindi NO!
– Un altra soluzione pratica (senza smontare il pc) sarebbe quello di usare un trapano a movimento VERTICALE impostando la misura dell’entrata prima a 2mm poi a 3mm e cosi via, finché non vedi un foro pieno. Possibilmente affiancano da un aspirapolvere cosi che i trucioli non vadano dentro. So che non tutti hanno un trapano con attacco verticale, però questo sarebbe il modo più semplice e pratico per chiunque.
– L’altra soluzione è quella che ho fatto io.. Vedi te, le vacanze sono alle porte quindi un po di tempo lo troveresti..

Fammi sapere, Tedi

16 12 2011
roberto

grazie tedi….capito!anche volendo la parte metallica dove si trova la tastiera non si puo’ staccare dal circuito e dai tasti??sono tutto un pezzo???comunque quella del trapano per bucare da sotto in corrispondenza della ventola mi sembra una buona idea..solo che non ce l’ho…smontare tutto il pc ho paura…so’ che una volta fatto poi la paura passa e ci si diverte pure..pero’…comunque mi spiaghi come si smonta la tastiera???ora per sfizio vorrei vedere cosa hanno combinato i tecnici dell’hp.
graze!

16 12 2011
tediket

Per togliere la tastiere (o smontare tutto il pc) questa guida qui è perfetta
http://www.insidemylaptop.com/disassemble-hp-compaq-6730s-6735s-notebook-remove-cooling-fan/
Per togliere solo la tastiere devi togliere le viti ROSE & VERDE nel STEP 3 di quella guida. Poi fai con calma e pazienza il STEP 4,5,6 Tutto qui.

16 12 2011
roberto

grazie!

20 12 2011
vincenzo

anche io ho questo pc e fino a qualche minuto fa pensavo che fossi l’unico ad avere questo difetto. addirittura qualche volta mi si spegne talmente si surriscalda, ma poi ho risolto il problema comprando quei supporti con le ventole che sembrano ottimizzare il tutto, ma la ventola mi tiene sempre compagnia !!! purtroppo non ho abbastanza fegato per aprirlo, anche perchè sto preparando la tesi e non vorrei rimpiangere di aver scassato il pc. tutto sommato è un buon pc . sono tre anni ormai che lo massacro di lavoro ( lo lascio acceso anche la notte) . ho notato che pulendo la tastiera periodicamente con l’aspirapolvere la ventola attacca molto di meno , ( si riempie sempre di polvere!) W l’HP!!!!!

23 02 2012
Reluma

Io ho eseguito questa operazione su 2 di questi maledetti HP6735s cambiando ovviamente anche la pasta termoconduttiva del processore. Adesso sembrano nuovi: temperature intorno ai 40 gradi e “clienti” felici.
Con molta pazienza ho smontato il tutto aiutandomi con delle foto.
Devo dire che basta avere un po’ di pazienza e l’operazione riesce senza difficoltà.

24 02 2012
roberto

beato a te reluma..io per il momento ho trovato una persona con il quale potrei smontarlo che già avuto esperienza in questo campo..pero’ non riesco a trovare il tempo per incontrarmici e per fare il lavoro con calma!:-)

17 04 2012
HPeppino

Iniazio subito a trapanare…..con punta da 5 va bene?

18 04 2012
tediket

Da 5 è grande.. al massimo da 4 se non puoi da 3.

24 06 2012
Giuseppe

Modifica effettuata questa mattina. Il computer è silenziosissimo anche con la CPU al 100% per ore a volte raggiunge i 70°c. Veramente COMPLIMENTI !!!

1 07 2012
tediket

Ben fatto 😀

4 07 2012
eridanus

ho letto la tua guida…e un pomeriggio mi sono messo ad applicare quei benedetti buchi! che dire…il pc sembra ringiovanito…bella prova tediket…e grazie!

4 07 2012
tediket

Non l’avrei mai detto che quattro bucchi avrebbero fatto felici cosi tanta gente 😀

5 07 2012
eridanus

guarda io ne conosco uno che fa felice molta molta gente! ahhaha 😀

ti volevo fare una domanda…visto che il portatile ora è piu sano e gestibile,volevo un tuo consiglio sul cambio del processore,vero punto debole del hp 6735s. come ho letto su questo blog,diverse persone hanno optato per il turion x2: dai prezzi di ebay deduco che oggi si riesce a trovare anche a 30 euro.

quello che volevo sapere…è fattibile sostituire il processore o è un operazione molto delicata? inoltre…ogni modello di questo processore va bene sul nostro portatile,oppure devo trovare quello apposito non so per la scheda madre?

ti ringrazio…magari se fai una guida,farai felice molta altra gente ;D

20 07 2012
eridanus

hey tediket sei scomparso?!

ho reperito della copertura ‘da cassa’ per non permettere alla polvere di entrare nei fori…ma adesso…come l ‘attacco dietro in un modo che non sia troppo antiestetico??

grazie

20 07 2012
tediket

Ciao eridanus!
Non sono scomparso è solo che adesso ho molto meno tempo da dedicare a certi hobby 😀
Io la rete l’ho attaccato,o meglio dire incastrata regola d’arte da dentro. Per darti un idea, nella seconda foto li dove ce scritto VENTOLA. Importante tagliarla in forma rettangolare (per modo di dire) avendo come punti angolo i fori dove si avvita la ventola, cosi quando lo avviti farà pressione sulla griglia (rete). So che è poco chiaro ad immaginarlo cosi su due piedi, ma quello che posso consigliarti è di fare prima delle prove con un foglio di carta. Quando hai trovato quella ideale poi usalo come “forma” per tagliare la rete.

12 08 2012
eridanus

ciao tediket!
ritorno nel tuo blog per chiederti una cosa…volevo sfruttare al massimo le capacita di questo ormai datato ma performante portatile…avevo intenzione di montare su, come hai fatto tu e altri utenti,un processore turion x2. aldila del montaggio,dove poi mi informero meglio o portero da uno specialista,volevo sapere quale turion x2 acquistare. mi spiego meglio: basta che compro il processore in questione su ebay oppure devo trovare quello adatto alla scheda madre del nostro portatile? ti ringrazio per l aiuto,se mi dici che va bene qualunque turion x2 in commercio ,prossimamente procedo all acquisto dato che vedendo i prezzi si trova circa a 30 euro;)

14 08 2012
tediket

Ciao, scusa il ritardo ma puoi perdonarmi visto il periodo.
– In teoria si, Turion 64 x2 va bene, non dovrebbe crearti problemi di sorta. Essendo che comprerai uno su eBay suppongo usato visto la cifra, andrai un po alla ceca. Il fatto che funziona non significa che funzioni al 100 % come se fosse nuovo ma per 30 Euro vale la pena “rischiare”.
– Per quanto riguarda la sostituzione del CPU cosa più facile non c’è. Nella prima foto dove c’è la CPU 1cm a sinistra c’è un punto nero (sembra un punto ma non è un punto) giri di 90° con una cacciavite ti esci la CPU. Quanto inserisci il nuovo CPU devi solo fare attenzione ad una freccetta d’orata tipo QUESTA QUI che va interista nell’apposito posizione. Male che vada se sbagli posizione vedrai che non riuscirai ad incastrare bene la CPU. Sono fatti a posta a prova di demenza 😀

1 11 2012
Erry

Io ho appena cambiato la pasta termica del chipset e della cpu, poi ho pulito in generale il tutto compreso ventola e ora scalda pochissimo e la ventola si sente appena.

10 01 2013
Marco (AFRO)

Ciao, purtroppo anche dopo aver sforacchiato sotto la ventola quest’estate ho dovuto pure io far riparare il notebook… non si accendeva più, spedito a Genova e rientrato in 15 giorni riparato con una spesa di 100€… Ora comincia ancora a girare all’impazzata! Ho notato che il notebook si surriscalda parecchio davanti a sx dove lampeggi la luce azzurra del processore… La cover sopra quasi scotta quanto guardo le partite in streaming… mm che dici sforacchio pure li ?

10 01 2013
tediket

Ciao, come mai il pc non si accendeva più? Si è guastato successivamente o quando l’hai chiuso non si accendeva? Sono curioso di sapere cosa aveva, ma penso che 100 Euro è pur sempre una ladrata !!!
Facciamoci una ragione questo pc non è proprio il massimo della vita, è nato male… Una volta un utente OmO mi ha detto che cambiando la CPU con una più potente e un po di RAM (su eBay gli trovi a 30 Euro) “non mi “sventola” neanche facendo girare .mkv in LCD esterno da 37″ fullHD” Di persona non l’ho mai provato per il semplice fato che mesi fa, in un bel giorno di primavera mentre stavo guardando un film senza un “WHY” e un “BECAUSE” e sparito l’audio.. ora vanno solo le cuffie. Quindi non mi va di spendere più soldi per un pc che uso per di più per caz…e. Cmq quello che dice OmO dovrebbe funzionare se puoi provalo.

11 01 2013
robby08@hotmail.it

concordo sul fatto che questo computer è un pc di battaglia che cmq porta la sua botta…a me mi ha soddisfatto abbastanza rispetto al prezzo che l’ho pagato…solo euro 350 e si parla di 4 anni fà e con 2 gb di ram…io ancor oggi ce l’ho e l’ho utilizzo…non ci ho fatto ancora quel lavoretto poichè usandolo come desktop io ogni tanto ci accendo la ventola quando lo carico d ilavoro…mi accngerò a fare il lavoro solo quando la temperatura sarà sempre alta..per ora si aggira tra i 50 e i 60 a seconda del carico…certe la ventola dà fastidio..tanto chè ieri mentre ero su altro pc sentivo sventolare sventolare..l’ho dovuto spegnere per la disperazione!!!!il computer su cui stavo era talemente silenzioso che quel sibillio mi dava davvero un gran fastidio…io credo che tra qualche mesetto vorrei smontargli la tastiera per fargli una bella soffiata sotto dato che in 4 anni non ho mai smontato nulla…ma finchè và me lo tengo bello assemblato originale…se è il caso gli cambierò la pasta termica anche e farò una pulitina generale…per lo sforacchiamento passerà qualche altro anno quando oramai dovrà andare in pensione!:-) ed allora mi divertirò ad ottimizzarlo facendoci anche qualche lavoretto extra e facendo così un pò di pratica…gli metterò un altro gb di ram…ma per ora me lo sfrutto ancora così…il pc a me va bene..forse perchè a me monta un semplice amd sempron SI-40 da 2.0ghz…è un computer tutto sommato buono..c’è di peggio in giro..forse dipende dal tipo di processore che c’è assemblato su….Io oramai da nni ho scoperto un marchio per me unico, affidabile, e robusto…direi strepitoso…è il miglior portatile in assoluto secondo me…parlo di quella marca che inizia per la A….hanno un sistema di raffreddamento unico…provati per credere!cmq il mio bell’hp si porta la sua botta e và benone nonostante il problemino del surriscaldamento di alcune sue parti è ok….

11 01 2013
tediket

Sono d’accordo con te, poi è giusto finché va va poi verrà il giorno per far pratica.
Io l’avevo pagato 320 Euro ma il mio aveva (non mi ricordo esattamente ) 512 o 700 MB di Ram (qualcosa del genere).
A proposito del pc con la A… poco mesi dopo, un mio amico ha comprato una A… Freedos 360 Euro tutta Intel con 1GB di RAM. Dire che ero geloso è poco, la batteria che durava ore, la ventola si accendeva quella volta li giusto per dire “presente” e per restare in tema “aveva anche più buchi del mio laptop trapanato ” RABBIA !!! Pazienza.

12 01 2013
robby08@hotmail.it

Si, sono ottime macchine 🙂 spero che hai capito di quale parlo poichè che iniziano con la A ce ne sono due anzi se poi consideriamo un altro colosso sono 3, ma uno è quello più commerciale e che troviamo dappertutto…un altro è quello conosciutissimo e costosissimo e l’altro invece è quello che si vede poche volte nei negozi di cui pochi conoscono l’alta qualità ed è quello di cui parlo io…cmq restando in tema di “buchi” i notebook che produce ora la casa da qualche hanno non li hanno più in corrispondenza della ventola per il problema che in quel modo si tira un sacco di polvere (fà tipo aspirapolvere)ma in altri punti hanno delle feritoie d’aria…il sistema di raffreddamento interno è uno dei migliori…sistema intelligente che cerca di tenere fresca la macchina in punti cruciali e fà attacare la ventola in modo intelligente, cioè ad esempio in uno dei tanti casi la ventola attacca prima che il processore possa surriscaldarsi troppo..in più ci sono dei materiali interni utilizzati che favoriscono nel mantenimento del notebook fresco…una serie di combinazioni studiate ad hoc che ne fanno a mio avviso il migliore sistema di raffreddamento…inoltre è dotato di un sistema che serve proprio a gestire in modo bilanciato prestazioni e consumo di energia…è il top..io ne ho provati un paio…. brillanti in tutti i termini…
però la nostra cara hp non è una cattiva macchina…in ogni caso sarebbe la mia seconda scelta tra quelli commerciali…anche se per il momento si è un pò fermata…non stà innovando tanto…ma cmq io credo che riuscirà a sfornare dei buoni prodotti..non dimentichiamo che la casa è americana…e gli americani sono ben pronti alle sfide…ma rimangono cmq dei pc buoni e non al top per ora…però devo dire che ho avuto esperienza con l’assistenza hp ed è molto buona…veloce, disponibile…io cmq ricomprerei un hp se lo trovassi a buon prezzo…poi se trovo la A con lo stesso prezzo…beh…comprerei quest’ultima senza dubbio!:-)

12 01 2013
tediket

Sono quasi sicuro al 100% che il pc con la A è la A**r 😀
E’ normale che negli anni hanno trovato sistemi e modi migliori per il raffreddamento, potenza ecc.. però rimango del idea che con un po più di volontà potevano fare si che questo modello fosse un “buon” laptop economico e non il denominatore comune del ruomre. Come va detto (cosa che io ho fatto in tempi non sospetti) che l’assistenza HP è molto buona, a me quando gli chiamai per la batteria in 3 giorni mi hanno portato una nuova. Non ho esperienze con altri produttori però fatto sta che quella Hp è buona. Un altra cosa da non sottovalutare è anzi da lodare è che la HP è il sponsor più importante di Linux, qualche mese fa ha dato 500 000 $ per lo sviluppo.

12 01 2013
robby08@hotmail.it

no, mi spiace, ma non hai capito qual è il marchio di cui parlo io:-)
E’ A**s!lascia stare l’altro marchio che dici tu è di tipo commerciale…
Si cmq l’assistenza hp è buona, anche a me per la batteria non hanno fatto problemi!Si è un buon prodotto HP, lo ribadisco…per quel pc è stato una scelta di poter fare un prodotto da poter vendere in varie fascie..potevano fare di meglio anche epr quanto riguarda l’assemblaggio..le plastiche infatti tendono a scricchiolare sull aparte dove si poggiano i polsi..però i lati positivi e che cmq è un pc robusto.. anche le cerniere danno un senso di robustezza, poichè sono belle forti, peccato che però l’inclinazione all’indietro non arrivi ad aprirsi fino a 180° ma si ferma sui 140-150° circa ma è cmq un angolazione sufficiente..poi cosa dire lo schermo non è male ha una buona risoluzione, la tastiera lascia a desiderare per mancanza anche del tastierino numerico…il lettore dvd è potente ed anche lui rumoroso:-) il touchpad è buono, la webcam integrata ha una buona risoluzione, anche il wifi è piuttosto potente..insomma la pecca più grande è il sistema di raffreddamento…poi per il resto è buono.

12 01 2013
Marco (AFRO)

Ciao tediket, scusa il ritardo nel risponderti, nei 100€ era compresa la restituzione in pacco celere, caro si ma cosa facevo? lo buttavo? …non avevo alternative. Calcola che ho già aumentato la ram da 2 gb a 4 gb ed installato W7. La colpa è stata mia l’ho lasciato acceso tutto il giorno con 35 gradi fuori e quasi 25 in casa. Cmq mi son accorto che la griglietta messa dal tipo sopra la ventola aveva fori troppo piccoli e fungeva da tappo, ieri l’ho rimossa e messo una griglietta di tessuto scocciata con nastro isolante. In pratica con la griglietta del tipo avevo minimo 60 gradi e massimo 90, dopo averla rimossa ho un minimo di 37 gradi e un max di 65 gradi ora che scrivo con facebook aperto e partita in streaming… arriva a 70 gradi con lo streaming a tutto schermo. Purtoppo si non è un bellissimo pc ma cerco di farlo durare il + possibile… Per le tue “casse” non funzionanti online si trovano parecchi pezzi usati di questo pc o collegaci due casse amplificate come pc fisso. ciao grazie.

12 01 2013
robby08@hotmail.it

mi permetto di dirti marco che potevi recarti da un tecnico di fiducia per poterlo riparare…a mio avviso l’assistenza in caso di fuori garanzia non conviene mai..ne approffittano un pò per darti belle batoste…cmq lasciare il pc acceso tutto il giorno non è una colpa tua…non dovrebbe succedere quello che è successo..il problema come già ripetuto più vote è del notebook che non ha un sistema di dissipazione sufficiente a gantirne un corretto funzionamento…tutto qui…cmq se hai messo la pezzetta ti consiglio quello che si usano per gli altoparlanti…il mio cmq tiene una buona temperatura per ora…tra i 50 ed i 60-70..mai arrivato a 90..solo una volta con un gioco molto pesante è arrivato ad 83° circa…ma di solito con uso normale stai sui 60 -70…anche io vorrei aumentare la ram almeno a 3gb…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...




%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: