Sulla scia di UbuntuWinTv

24 10 2009

Delicast

Questo articolo più che una guida è una segnalazione. L’altro giorno girando in internet per caso mi sono imbattuto su questo sito “DeliCast” e sono rimasto a bocca aperta. Per chi di Voi a seguito il mio ultimo articolo e soprattutto chi è stato abbastanza curioso ad approfondire UbuntuWinTv sul link ufficiale saprà che è possibile non solo registrare i nostri programmi preferiti ma anche aggiungere nuovi canali Radio/Tv, ecco dove il sito DeliCast ci torna utile. Questo sito è molto organizzato e benfatto. Si può consultare in ben 13 lingue diverse, si può scegliere tra programmi Radio o Tv, possiamo filtrare la ricerca per categorie (sport, film, cultura ecc), possiamo filtrare i canali per continente (Europa, Asia, Africa, America), possiamo filtrare i canali per il paese (Italia, USA, UK, Albania ecc), insomma chi più ne ha più ne metta. Ci sono due modi per sfruttare le potenzialità di questo sito:

1. Primo Metodo (Quello classico)

Click direttamente sul link del canale che ci interessa, al 90% dei casi, il canale si aprira con Totem, essendo Totem il Player predefinito per aprire i link “mms” su Firefox. Qui io (ma è un consiglio personale) ho modificato il Player di default da Totem in VLC. Ecco come:

Da Firefox andiamo su Modifica – Preferenze – Applicazioni – cerchiamo MMS – Azione – Usa Altro e andiamo su /usr/bin/vlc . E’ più semplice da farsi che da dirsi, ecco qua un immagine

444e poi

333Fatto, ora provate ad aprire un canale dal sito DeliCast cliccando semplicemente sul un link, dovrebbe partire VLC. 😉

2. Secondo Metodo

Supponiamo che ci sono dei canali chi ci interessano molto e che quindi seguiamo molto. Per non passare ogni volta dal sito – link – aspetta VLC ecc, allora possiamo sfruttare UbuntuWinTv. Come? Apriamo il canale in questione dal DeliCast – si aprirà VLC, ora ci basta copiare l’indirizzo mms,  (faccio prima con una immagine mi sa)

555Una volta che abbiamo l’indirizzo ci basta aggiungerlo in

UbuntuWinTv – Canali Utenti TV – Aggiungi

NOME CANALE  & Indirzzio_del_canale

oppure

UbuntuWinTv – Canali Utenti Radio – Aggiungi

NOME CANALE  & Indirzzio_del_canale

Salviamo e Chiudiamo. Per ora è tutto… Buona Visione!!!





Radio/Tv in streaming con UBUNTUWINTV

22 10 2009

Rai-diretta-Ubuntu-05

AGGIORNAMENTO, è uscita la versione 0.7 application !!!

Ragazzi questo “applet” ora mai è una vera propria APPLICAZIONE è una cosa figissima… Grazie al Ubuntuwintv è possibile di guardare in streaming molti canali TV senza dover passare dal sito madre. Per di più le dirette RAI con ubuntu non si possono vedere in quanto è necessario Silverlight V2, mentre per noi la versione è solo quella V1.0.1 UbuntuWin è un gioco di parole che sta a significare che la sfida tra Ubuntu e Windows la vincerà Ubuntu.

Quello che ci serve è la versione di VLC 1.0 o superiore  e il .DEB di ubuntuwintv

( Su Ubuntu 9.10 Karmik Koala questo passaggio non è fondamentale essendo che di default ce già la versione 1.0.2 )

1. VLC versione 1.0.0  o superiore, se lo avete già passate al punto 2, se no fatte cosi:

sudo gedit /etc/apt/sources.list ed aggiungente

deb http://ppa.launchpad.net/c-korn/vlc/ubuntu xxx main
deb-src http://ppa.launchpad.net/c-korn/vlc/ubuntu xxx main

Al posto di XXX mettete la vostra versione di Ubuntu ( jaunty, interpid, hardy)

sudo apt-key adv –keyserver keyserver.ubuntu.com –recv-keys 7613768D

* * * Occhio davanti a “keyserver” & “recv” i  “-” sono due e non uno quindi è (meno meno)

sudo apt-get update && sudo apt-get upgrade

Se proprio non avete VLC sul vostro Ubuntu, allora installatelo con il solito:

sudo apt-get install vlc

2. Scaricare ubuntuwintv ed installatelo con un semplice doppio click:

Per Ubuntu 9.04 da QUI &   Ubuntu 9.10 da QUI

3. Riavviare il sistema

Fatto !!!Ora dovete vedere una cosa tipo cosi

Link Ufficiale

Discussione sul forum

EDIT: Per il fatto che UWT è un applet e non un programma,  per chi usa KDE o LXDE il punto “3” non va a buon fine, non disperatevi cè sempre una soluzione. Dal terminale dare   ubuntuwintv.py run-in-window. Su LXDE 9.10 se per caso quando date questo comando non parte nulla allora dovete installare python-gnome2 invece per KDE 9.10 non avendolo non l’ho ancora testato ma dicono che non ci dovrebbe essere nessun problema.

EDIT2: Con la nuova versione V0.7 è cambiato il modo per aggiungere/rimuovere i canali. Il gioco è facile, andiamo su Canali Utenti TV – Aggiungi – poi qua ci sono due possibilità (guardare la foto sotto)

v07

EDIT3: Per gli utenti KDE bisogna modificare il file ubuntuwintv.py in /usr/bin/, quello che bisogna fare è aggiungere un # davanti alla riga 15 (cioè questa qua “import gtk, wnck, webbrowser”), salvare e riavviare. Testato su KDE 9.10

Link della discussione qui





Sopcast su Ubuntu 9.04 e 9.10

22 10 2009

ccc

Finalmente anche su Ubuntu possiamo vedere le nostre amate partite tramite sopcast, e non è cosa da poco. Personalmente mi scocciava il fatto che ogni volta dovevo entrare su win. no no no… Finalmente grazie all’aiuto del forum ora sopcast è realtà. L’installazione è molto semplice, ecco qua come:

ATTENZIONE: Su Ubuntu 9.10 ce un problema di dipendenze con la libreria libstdc++5 essendo che Karmic usa ++6. La soluzione è quella di scaricare ++5 di Jaunty e installarlo su Karmic. Andate QUI scegliete quello per la vostra architettura i386  per 32bit. Da li in poi potete seguire la guida senza nessun problema.

Per i 64bit mi è stato segnalato da “LoSufo”, che ringrazio, che la procedura è un altra, cioè questa qua: Su architetture amd64, il file libstdc++5 da installare è quello per architetture 32 bit. Dal deb vanno estratti i file libstdc++.so.5.0.7 e libstdc++.so.5 nella directory /usr/lib32, altrimenti on va.

1. Scaricare e installare con un doppio clic sp-auth da  QUI

2. Scaricare e installare con un doppio clic sopcast-player da QUI

3. Aprire una scheda di Firefox ed eseguire queste operazioni (vi consiglio di copiare le operazioni di questo passaggio su un editore di testo)

-Digitare   about:config nella barra degli indirizzi

-Clic destro -> New -> Boolean
-Digitare    network.protocol-handler.external.sop
-Impostare il valore a   true

-Clic destro -> New -> String
-Digitare       network.protocol-handler.app.sop
-Inserire il precorso dello script   /usr/bin/sopcast-player

4. Riavviare Firefox. La prima volta che aprite un link SOPCAST vi verrà fuori una finestra di Firefox – fare Sfoglia – andate su /usr/bin/sopcast-player
5. Solo quando avete verificato che tutto funziona, al prossimo link di sopcast che aprite spuntate “Ricorda Questa Azione”

EDIT: Per ora ce un piccolo BUG, quando si apre sopcast vengono fuori due finestre video, ma vi basta minimizzare uno o allargare una delle due. Oppure ce un altra soluzione, andate su Modifica – Preferenze – spuntate USA UN PLAYER ESTERNO, li di default ce mplayer io ho messo VLC (perche sono innamorato di lui) Con la nuova versione di sopcast-player questo BUG non ce più (per fortuna)

Link ubuntu-forum

Segnalo QUESTO link per gli amanti dei repository, vi basterà aggiungere il repo di cui si parla nel articolo e poi installare i due pacchetti semplicemente dal terminale